martedì 20 settembre 2016

CI VOGLIONO POLITICHE PER LA GENITORIALITÀ, NON CAMPAGNE PER LA FERTILITÀ

Prima di dire alle coppie che possono fare figli, dobbiamo dire loro quali sono gli strumenti che le istituzioni mettono in campo per permettere loro di farli. È inutile una campagna di comunicazione che incita i giovani a fare figli, se lo Stato non è al loro fianco attraverso serie politiche che guardino alla fattibilità del progetto genitoriale.Il Governo deve occuparsi di fertilità, ma lo deve fare dal punto di vista medico e da quello sociale. Le giovani coppie prima di decidere di fare un figlio devono abbattere paure giustificate che si chiamano precarietà, crisi economica e mancanza di welfare. Molti, stanchi di dover aspettare il momento giusto, lo fanno anche se il contratto è in scadenza e non è certo che verrà rinnovato, anche se chiedere per le donne di andare in maternità è sempre più un problema, anche se i nidi e gli asili costano e non sempre i nonni possono dare una mano. Continua a leggere…