mercoledì 21 settembre 2016

Migranti, Papa: “Il Mediterraneo è diventato un cimitero. Ospitalità è nostra sicurezza contro terrorismo”

Il Pontefice parlando agli ex alunni dei Gesuiti ha chiesto un maggiore impegno della Chiesa nel fronteggiare la tragedia umana che l'Europa deve affrontare in questo momento. E ha ribadito come l'accoglienza sia la strada per "contrastare l'odio"
“Il Mediterraneo è diventato un cimitero. Ricordate che l’ospitalità è la nostra più grande sicurezza contro gli odiosi atti di terrorismo”. Papa Francesco in occasione dell’incontro con gli ex alunni dei gesuiti ha parlato dell’emergenza immigrazione in Europa. “Un numero mai raggiunto prima di rifugiati”, ha detto, “muore tentando di attraversare il mar Mediterraneo, che è diventato un cimitero, oppure trascorre anni e anni nei campi”. Il Pontefice ha anche incoraggiato a “dare il benvenuto ai rifugiati nelle vostre case e comunità, in modo che la loro prima esperienza in Europa non sia quella traumatica di dormire al freddo nelle strade, una accoglienza calda e umana“. Continua a leggere….