martedì 11 ottobre 2016

Appello alla Corte costituzionale per la tutela delle Alpi Apuane.

by Gruppo d'Intervento Giuridico
Le Alpi Apuane sono una parte importante dell’ecosistema del nostro paese: è dovere dei cittadini difenderle.
Ci atteniamo ai principi inderogabili della Costituzione quando le identifichiamo quale bene comune ed affermiamo che, in quanto proprietà collettiva, non sono sacrificabili all’interesse di singole imprese che asportano intere parti della montagna, con il solo fine di realizzare enorme profitto per sé, distruggendola in modo irreversibile.I principi costituzionali, giuridicamente e politicamente efficaci, individuano e fissano una gerarchia ben definita tra proprietà collettiva, pubblica e privata e pongono la tutela del paesaggio tra i principî fondamentali dello Stato.Va dunque respinto con forza ogni tentativo di privatizzazione delle cave delle Apuane.Siamo certi che la Corte Costituzionale – che a breve sarà chiamata ad esprimersi su questo argomento – saprà riconoscere, in accordo con quanto dalla stessa sostenuto nella sentenza del 1995 (488/1995), la nullità della pretesa di privata proprietà su alcuni agri marmiferi (i c.d. beni estimati). Continua a leggere..