sabato 15 ottobre 2016

Sanità, M5S: No alla chiusura del San Gennaro. De Luca e Polimeni picconatori della sanità campana

Napoli, 14 ottobre 2016
 “Oggi manifestiamo accanto ai residenti del rione Sanità per impedire la chiusura dell’ospedale San Gennaro. Ennesima iniziativa scellerata adottata dal commissario Polimeni e dal presidente De Luca volta a smantellare progressivamente la sanità campana”. Lo denuncia con forza la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino, componente della Commissione Sanità che oggi pomeriggio insieme alla parlamentare Vega Colonnese, alla consigliera comunale Francesca Menna e ai cittadini ha partecipato al presidio di protesta contro la chiusura dell’importante nosocomio del rione Sanità. “Si tratta di un vero e proprio scippo ai danni dei residenti del centro storico di Napoli e dei campani – denuncia – constato e registro che a seguito di un sopralluogo del M5S al San Gennaro pare che ci sia stata un’accelerazione nel trasferimento dei pazienti all’Ascalesi: si tratta però di pazienti con leucemie e patologie tumorali estremamente delicati, se arriveranno a fare una cosa del genere se ne assumeranno le responsabilità”. “Nei sopralluoghi effettuati dal M5S abbiamo scoperto un ospedale eccellente – spiega –  con una struttura dotata di spazi ampi e luminosi, ristrutturati di recente e adeguati alle norme sulla sicurezza con attrezzature e tecnologia all’avanguardia. Solo chi non si è mai degnato neppure di venire a verificare di persona le condizioni di questo ospedale può decidere di chiuderlo”.  Continua a leggere…..