lunedì 31 ottobre 2016

Serie A, undicesima giornata Roma, una frenata improvvisa. A segno Milan, Lazio e Crotone


Tre miracoli di Skorupski negano ai giallorossi il successo al 'Castellani'. Il Milan piega il Pescara con Bonaventura, la Lazio vola con Lulic-Immobile. Festa allo 'Scida' per i primi storici tre punti dei rossoblù 
30 ottobre 2016
 Frenata imprevista della Roma ad Empoli, il Milan soffre ma piega il Pescara, continua a volare la Lazio di Inzaghi: queste le foto della gare pomeridiane dell’undicesima giornata, che fa registrare anche il primo successo in A del Crotone.
 Empoli-Roma 0-0
 Il primo tempo del ‘Castellani’ è un quasi dominio giallorosso, con i padroni di casa tenuti in piedi in avvio da due strepitose parate di Skorupski: la prima sul colpo di testa di Dzeko (2’), la seconda sulla stoccata ravvicinata di Salah (5’). Ospiti pericolosi anche con Nainggolan ed El Shaarawy. Per i toscani, costretti alla difensiva, una sola chance con Pasqual, la cui punizione a giro sibila vicinissima al palo (40’). Ripresa. Per mezz’ora non succede nulla: sterile la supremazia della Roma, che gioca troppo sotto ritmo e permette all’Empoli di difendersi senza problemi. Pirotecnici, invece, gli ultimi dieci minuti. Maccarone manca di un soffio il vantaggio (81’), Szczesny alza sopra la traversa un potente sinistro di Pasqual, poi due palle-gol per i giallorossi: proprio Pasqual respinge sulla linea una capocciata di Dzeko (88’), in pieno recupero (93’) altro miracolo di Skorupski sul sinistro al volo di El Shaarawy. E’ l’ultima emozione: la Roma resta seconda ma spreca l’occasione di restare in scia alla Juve (ora a +4), l’Empoli cattura un punto pesantissimo nella difficile corsa alla salvezza.   Continua a leggere….