lunedì 14 novembre 2016

Bufera sul vice prefetto di Alessandria, Ricciardi: il suo nome compare nell’inchiesta sul Terzo valico

Il prefetto Romilda Tafuri lo difende: “Lettura faziosa di un’intercettazione”. I 5 Stelle ne chiedono la sospensione
Bufera sul viceprefetto vicario Raffaele Ricciardi. Il suo nome compare (benchè in teoria coperto da omissis) nell’inchiesta sul Terzo valico: i carabinieri di Roma lo indicano come «la fonte pubblica da cui da cui sarebbero state rivelate le notizie di indagini» a Ettore Pagani, vicepresidente del Cociv e allegano almeno un’ricciardi intercettazione inquietante. Il sito No Tav Terzo Valico ieri lo indicava a come «la talpa» in Prefettura, mentre il senatore Scibona (5Stelle) chiedeva al ministro Alfano di sospenderlo cautelativamente dall’incarico. In sua difesa è sceso il prefetto Romilda Tafuri con un comunicato in cui parla di «lettura faziosa di un’intercettazione» e ribadisce la massima fiducia nella figura e nell’operato del dottor Ricciardi, nei cui confronti la Procura di Roma non ha contestato nulla né adottato alcuna iniziativa».