lunedì 21 novembre 2016

Il Torino frantuma record. Mai così forte negli ultimi 22 anni

Nell'era della Serie A a 3 punti dopo 13 giornate il gruppo di Mihajlovic vanta il maggior numero di vittorie, il miglior attacco e il primato di punti della propria storia
Chissà se i ragazzi del Toro di oggi si staranno rendendo conto che stanno scrivendo ogni domenica un nuovo capitolo della storia granata. Il Torino di Mihajlovic, quello in versione 2016-2017, ci sta prendendo gusto a frantumare record domenica dopo domenica: con la vittoria di Crotone, diventa la formazione granata ad aver conquistato il maggior numero di vittorie nelle prime tredici giornate negli ultimi 22 anni. Ovvero, da quando la Serie A ha indossato l'abito dei tre punti a vittoria. Ma i primati non finiscono certo qui.
SOLO HIGUAIN MEGLIO DEL GALLO — Allora, vediamo i numeri incredibili di questo avvio di campionato. Il successo di Crotone è il sesto nelle prime tredici giornate, una cifra che consente al Toro di superare il precedente primato di maggior vittorie nella Serie A a tre punti nelle prime 13, che era fermo a 5 successi e che risaliva alla precedente stagione (2015-2016). Ma non solo. Questo Torino che viaggia grazie al bel gioco, all'entusiasmo e ai gol dei suoi attaccanti, potendo mettere in vetrina Belotti in versione capocannoniere del torneo e centravanti della Nazionale (con 10 centri), vanta il miglior attacco degli ultimi 22 anni nella storia del Toro (29 gol, meglio dei 27 della scorsa stagione e dei 22 della stagione 2013-2014). Belotti è anche l'unico giocatore dei cinque maggiori campionati d'Europa ad avere segnato almeno 3 gol di destro, 3 di sinistro e 3 di testa in questa stagione. Nell'anno solare 2016, solo Higuain ha segnato più di lui in Serie A: 21 i gol del "Gallo", 27 quelli del Pipita. Il Torino non segnava così tanto dopo 13 giornate addirittura dalla stagione 1947-48. Continua a leggere…