mercoledì 16 novembre 2016

MotoGP test Valencia: Vinales vola, Lorenzo ride. "Una Ducati che gli piace"

Maverick, al debutto con la Yamaha, il migliore di giornata, ma il maiorchino è ottimo terzo a 0"122 alla prima con la Desmosedici. Rossi 2°: "Mi aspettavo di più dal nuovo motore". Iannone cade ma con la Suzuki fa vedere belle cose
La prima giornata di test in chiave 2017, a Valencia, con le nuove coppie pilota-moto per la prossima stagione si è chiusa con il botto del miglior tempo di Vinales al suo debutto con la Yamaha, e con un bello squillo di Lorenzo sulla Ducati. Maverick segna il tempo di 1'30"930, quasi due decimi e mezzo meglio dell' 1'31"171 dal suo predecessore in Yamaha, Lorenzo, autore del miglior giro nel recente GP di Valencia. Ottime le impressioni lasciate da Vinales, a conferma di quanto sia 'facile' la Yamaha M1, ma molto positive anche quelle degli big che hanno cambiato sella.
JORGE RIDE — Il più atteso era Lorenzo, alla prima con la Ducati, e il maiorchino non ha deluso: terzo tempo di giornata, con gomma nuova, a 0"122 da Vinales e tanti sorrisi sciorinati nei box con molto apprezzamento, soprattutto, per il freno motore e la tenuta dell'anteriore della Desmosedici. "Il suo approccio è stato ottimo, ha fornito giudizi positivi e la prima impressione è buona", hanno detto sia Ciabatti, sia Tardozzi. Jorge a fine turno ha fatto un giro anche con la GP17 dell'anno prossimo, portata in pista da Dovizioso, 5° a 2 decimi con buona regolarità sul passo, solo per verificare che fosse tutto a posto. Continua a leggere….