sabato 19 novembre 2016

Napoleone Bonaparte ritorna a Marengo attraverso le opere di Antonio Canova

Sabato 19 novembre l’inaugurazione della mostra, con otto gessi provenienti da Possagno, dove nacque il celebre scultore. Sarà aperta fino al 5 febbraio
Napoleone torna a Marengo e si porta dietro tutta la famiglia. È stata pensata così la mostra che sarà inaugurata sabato 19 novembre, al Museum. Si riparte col botto: le opere - otto gessi - sono di Antonio Canova, considerato il padre del Neoclassicismo nella scultura europea. Napoleone lo invitò in Francia per ritrarlo.  Ma un ritratto in tre dimensioni lo vollero pure le tre sorelle (Elisa, Paolina e Carolina, che ebbero poi «destini italiani»). Sono anche loro protagoniste dell’esposizione, curata da Mario Guderzo e in tutte le sale del Marengo Museum, dove è stato studiato un percorso ad hoc per riscoprire Napoleone. Il busto più significativo è il suo: il «Ritratto di Napoleone Bonaparte come primo console» del 1802.  Continua a leggere….