lunedì 21 novembre 2016

Referendum, Renzi contro Landini: “Difendete la casta”. “No, riforma mal fatta”

Confronto serrato al "In 1/2h", su Raitre, fra il presidente del Consiglio e il leader della Fiom. Che non si è detto contrario a cambiare la Carta: "Abbiamo fatto proposte, ma così no". La replica: "Ho il sospetto che non l'abbia letta"
“Con il No fermate il Paese e difendete la casta“. “Non è vero, vogliamo cambiare, ma non con una riforma mal fatta come questa”. Nello studio di ‘In 1/2h‘, condotto da Lucia Annunziata su Raitre, il presidente del consiglio Matteo Renzi e il segretario della Fiom-Cgil Maurizio Landini hanno messo in scena la loro distanza sul referendum costituzionale del 4 dicembre.“Ho il sospetto che la riforma non l’abbia letta – dice Renzi al sindacalista -. Glielo dico con rispetto. Bisogna cambiare le cose, non difendere i privilegi della politica”. “La Cgil ha discusso e fatto proposte sulla riforma – è stata la risposta di Landini -. Noi tra l’altro abbiamo partecipato alle audizioni e mandato le nostre proposte”. Infatti, ha precisato il leader della Fiom, “non siamo contrari a cambiare la Costituzione, ma siamo contrari a questi cambiamenti perché li consideriamo sbagliati. E non accetto quest’idea per cui chi è per il Sì è per il cambiamento, e chi è per il No non vuole cambiare”, uno dei punti forti della propaganda renziana. Continua a leggere…