sabato 19 novembre 2016

Vertice Obama- Merkel, la cancelliera: «Farò di tutto per collaborare con Trump»

BERLINO
Il presidente uscente Obama: «Merkel gode di grande credibilità». La cancelliera tedesca guarda già ai rapporti con la prossima amministrazione
Nessuna intenzione di tornare indietro sulla globalizzazione, rassicurazioni sulla futura collaborazione con l’amministrazione Trump. A Berlino il vertice tra il presidente Usa uscente Barack Obama e la cancelliera tedesca Merkel. Grande sintonia tra i leader nel loro ultimo incontro ufficiale, clima di collaborazione ma lo sguardo è inevitabilmente rivolto al futuro, alla nuova amministrazione Usa e ai rapporti tra i due paesi.
Obama: «Nostro impegno in Ue è duraturo»
«La nostra alleanza con i partner Nato è una pietra miliare per la nostra politica estera». Lo ha detto il presidente americano Barack Obama nella conferenza stampa congiunta a Berlino con la cancelliere tedesca Angela Merkel, che in una intervista a ad Ard-Spiegel aveva definito una persona che gode di grande credibilità e pronta a lottare per i suoi valori. «La stimo come partner e se fossi tedesco la voterei» ha assicurato. «La cancelliera Merkel è forse l’ultimo leader rimasto fra i nostri più stretti alleati dai tempi in cui ho assunto l’incarico. In un certo senso siamo i veterani che hanno dovuto affrontato le sfide degli ultimi otto anni» ha aggiunto. «Per gli Usa sono interessi fondamentali la stabilità e la sicurezza europea, l’impegno degli Stati Uniti in Europa è duraturo ed è basato sulla difesa dello stato di diritto e della dignità di tutte le persone, sia cittadini che popolazioni del resto del mondo» ha aggiunto Obama nel suo ultimo viaggio da presidente Usa. Continua a leggere….