giovedì 1 dicembre 2016

Accordo governo-sindacati sul rinnovo dei contratti della Pa: “Almeno 85 euro di aumento”

Accordo fatto fra governo e sindacati sul rinnovo del contratto del pubblico impiego. È stato firmato dai leader di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo dopo una trattativa di oltre sette ore con il ministro della Funzione Pubblica, Marianna Madia.  L’accordo firmato da governo e sindacati per il rinnovo del contratto del pubblico impiego prevede aumenti in busta paga non inferiori a 85 euro medi mensili. È quanto riferiscono i sindacati al termine dell’incontro a Palazzo Vidoni.  «Nuove regole per nuovi contratti - commenta Giovanni Faverin, segretario generale della Cisl Fp - è il cambio di passo che volevamo e che abbiamo ottenuto grazie alla mobilitazione coraggiosa e determinata di milioni di lavoratori pubblici. Abbiamo firmato un accordo sul pubblico impiego per una nuova stagione dei servizi pubblici, con i lavoratori per i cittadini. La maratona del lavoro pubblico continua».