mercoledì 18 gennaio 2017

Coppa Italia, Inter-Bologna 3-2 d.t.s.: decide Candreva, nerazzurri ai quarti

L'ottavo di finale si decide ai supplementari: 2-2 dopo i regolamentari. Doppio vantaggio dei nerazzurri con Murillo in rovesciata e Palacio: pareggiano Dzemaili e Donsah
A volte basta dimenticarsi una pillolina, per mandare all'aria tutta una terapia, e tornare nella malattia. L'Inter supera gli ottavi di finale, ma ci riesce col fiatone, alla fine di una partita che fa temere che la "cura-Pioli" non sia sufficiente. I nerazzurri avanti 2-0 e apparentemente in controllo si fanno infatti rimontare due reti dal Bologna: sul Meazza ricompaiono i fantasmi di qualche mese fa, prima che il solito Candreva, su cross di Icardi, all'8' del primo supplementare, trovi il gol qualificazione (deviazione decisiva di Oikonomou). L'andamento del match, curiosamente, ripercorre in tutto e per tutto quello dell'ultimo incrocio delle due squadre in coppa, datato 2012-13: ottavo di finale, doppio vantaggio Inter, pareggio Bologna e gol decisivo (allora di Ranocchia) nei supplementari. L'allenatore dell'Inter era Stramaccioni, quello del Bologna... Pioli. Continua a leggere…