domenica 29 gennaio 2017

Finanziamento da 5 milioni di euro: l’Europa premia l’Università del Piemonte Orientale

Il Dipartimento di Scienze è capofila din un progetto innovativo per sviluppare materiali innovativi ibridi multifunzionali per la produzione di composti chimici e di farmaci
L’Europa premia l’Università del Piemonte Orientale con un finanziamento milionario: c’è un cinque davanti a sei zeri sull’assegno che la Comunità europea ha staccato al Dipartimento di scienze dell’Upo, proprio quello di Alessandria con sede in viale Michel, che ha presentato il progetto «Multi2Hycat» che svilupperà materiali innovativi ibridi multifunzionali per la produzione di composti chimici e di farmaci.  È risultato primo su 36 progetti. Ci sarà un’importante ricaduta sul territorio (Alessandria, Novara, Vercelli): 1,4 milioni di euro sono infatti destinati direttamente al Disit di Alessandria e a Cage Chemicals (spin-off dell’Upo) di Novara; sono oltre cinquanta i ricercatori coinvolti, 8 i laboratori europei in cui si lavorerà alle ricerche.  L’obiettivo è di rendere più sostenibili e meno inquinanti e più sicuri alcuni processi industriali, abbassandone anche i costi.