mercoledì 11 gennaio 2017

"FIORE RECISO", Miriam Maria Santucci


"FIORE RECISO"
Ti ho visto lì,
seduto tra le foglie,
tra gli aceri d'un viale senza fine,
come un petalo rimasto chissà come.
In mano reggevi le tue scarpe
e un orsettino che chiamavi "Amore".
Petalo vivo tra le foglie morte...
Occhi perduti in un punto lontano
e nel tuo sguardo ho letto il tuo dolore,
nel tuo silenzio ho udito il tuo richiamo.
Ho poggiato la mano sul tuo viso
e il tuo calore mi ha marchiato il cuore.
Tu mi hai fissato pieno di stupore
e hai lasciato un attimo le scarpe.
Fiore reciso, senza più parole...
Fiore reciso, senza più un affetto...
Petalo vivo tra le foglie morte...


( 31 marzo 2014)
Poesia tratta dalla raccolta "Le Impronte della Vita".
Con DVD.