mercoledì 18 gennaio 2017

I grigi e il caso Evacuo, una situazione sfuggita di mano. Ecco perché era meglio parlare chiaro

Forse si intendeva condurre la trattativa con il Parma in silenzio, ma c’è stato l’intoppo che il club non aveva previsto
Uno dei tanti pregi dell’Alessandria «targata Di Masi» è sempre stato quello della conduzione in gran segreto delle trattative di mercato. I nomi accostati ai grigi non erano mai i veri obiettivi, la dirigenza glissava e poi spiazzava tutti annunciando giocatori di cui nessuno aveva ipotizzato l’acquisto.  Forse, sul caso Evacuo, si intendeva adottare analoga strategia, ma c’è stato l’intoppo che il club non aveva previsto. La notizia dell’accordo ormai vicino con l’attaccante del Parma non è stata diffusa da una testata poco seria, nè si è propagata attraverso il tam-tam sul web, che spesso dà credito a gigantesche «bufale». L’ha data Gianluca Di Marzio, non certo uno qualunque. Se il giornalista italiano più attendibile in materia di calcio-mercato svela un retroscena e fa uno scoop in Tv, la parte in causa - nella circostanza l’Alessandria - non può rimanere passiva, non deve chiudersi nel silenzio o pensare di dettare le linee dell’informazione con i suoi tempi. Ci sono tifosi che ogni giorno attendono evoluzioni, sperano nell’annuncio ufficiale e chiedono ossessivamente se ci siano novità.  Continua a leggere…..