martedì 24 gennaio 2017

Sci, gigante a Plan de Corones: Brignone prima, Bassino terza!

Grande giornata azzurra: Federica strappa la terza vittoria in carriera, Marta manca il secondo posto per 2/100 di ritardo dalla francese Tessa Worley. Ai piedi del podio Gut e Shiffrin. Irene Curtoni chiude ottava
Il gigante di Plan de Corones, l'ultimo prima dei Mondiali, ci regala una gioia grande, grandissima per lo sci azzurro. Ha trionfato Federica Brignone, che conquista la terza vittoria in Coppa con Marta Bassino che sale sul podio, terza dietro la francese Tessa Worley (leader della coppa di specialità). Una giornata memorabile, con le due azzurre, già prima e terza nella prima manche, bravissime a rimontare nell'ultima parte della seconda, quando il buio sceso col passare del tempo a metà percorso aveva creato non pochi problemi alle atlete. Federica Brignone ha chiuso con 55/100 sulla Worley e 57/100 sulla Bassino, che per soli due centesimi non è seconda. Ma è stata grandissima Marta Bassino, che nella prima manche aveva accusato un ritardo di 26/100 dalla Brignone e che nella seconda è scesa subito dopo una Lara Gut che le aveva messo una buona dose di pressione psicologica. Ma Marta, quando sembrava aver perso la posizione ha piazzato una meravigliosa volatona nel finale, garantendosi così il podio. Lara Gut ha gestito alla grande le difficoltà della seconda manche, respingendo l'assalto di una scatenata Mikaela Shiffrin, mantenendo la quarta posizione e guadagnando così punti preziosi nella classifica di Coppa del Mondo. La Shiffrin, leader della Coppa del Mondo, ha commesso un errore fatale nella parte alta del tracciato della prima manche, e con un ritardo di 1"43 dalla Brignone era nona. Nella seconda ha attaccato alla grande, rischiando tantissimo, riuscendo a risalire fino al quinto posto. Da applausi la seconda manche della svedese Sara Hector, che con una discesa in 1'06"43 è risalita dal 26° al sesto posto, guadagnando la bellezza di 20 posizioni. Continua a leggere….