venerdì 20 gennaio 2017

Sci, superG di Kitzbuehel: acrobata Innerhofer: 2°. Vince Mayer ma la Streif è azzurra

L'azzurro, infortunatosi a fine dicembre a Santa Caterina, secondo nella prima prova della tre giorni di Kitzbuehel. Sesto Paris, settimo Fill. Domani la discesa
Christof Innerhofer torna dopo la caduta di Santa Caterina di fine dicembre e fa i numeri sulla Streif di Kitzbuehel. Vince l'austriaco Christian Mayer in 1'11"25, ma l'azzurro gli è alle spalle per soli 9/100. Inner , che ieri ha rinunciato alla seconda prova di discesa per preservare il ginocchio sinistro, ha interpretato al meglio il tracciato del superG, disegnato dal tecnico azzurro Alberto Ghidoni. Alle sue spalle, lo svizzero Feuz e a 44/100 dall'austriaco e il norvegese Kilde. Per il 32enne altoatesino si tratta del 5° podio nella specialità, l'ultimo, un altro secondo posto risaliva alla prova di Jeongseon, in Corea nel febbraio scorso. Ma con Innerhofer esultano anche gli altri azzurri: 6° è Dominik Paris che aveva vinto questo superG nel 2015 e 7° Peter Fill, vincitore della discesa dell'anno scorso.
Domani l'attesissima discesa alle 11.30.