venerdì 24 febbraio 2017

Alluvione, Mighetti, M5S: “Stato di calamità Asti e Alessandria, sanato errore del PD regionale e di Governo

Ampliato lo stato di calamità per l'alluvione 2016 anche alle province di Asti ed Alessandria dopo le ripetute denunce del Movimento 5 Stelle. E' stato sanato finalmente un colossale errore del PD di Regione e di Governo. 
Mentre l'alluvione aveva colpito duro, in egual misura, diverse zone del Piemonte, le attenzioni di Regione e Governo si sono concentrate solo su Torino e Cuneo dimenticando completamente Asti ed Alessandria. 
Abbiamo portato il caso in aula ed oggi finalmente il Governo è intervenuto per correggere il tiro.
I due pesi e le due misure li abbiamo visti non solo per lo stato di calamità, ma anche in occasione dello stanziamento di risorse regionali. Su 10 milioni appena 1,4 sono andati ad Asti ed Alessandria, il resto è finito a Cuneo e Torino. Una sproporzione assurda. Con una giustificazione disarmante da parte della Giunta. 
I fondi infatti non sono stati stanziati dopo un'attenta analisi dei danni, ma semplicemente in ordine di arrivo in base alle richieste. Anche su questo fronte continueremo a mantenere alta l'attenzione affinché i fondi vengano stanziati in maniera più omogenea, senza alluvionati di serie A e serie B come avvenuto fino ad ora.

Paolo Mighetti, Consigliere regionale M5S Piemonte