giovedì 16 febbraio 2017

Crolla un’intera cascata di ghiaccio a Gressoney-St-Jean, quattro morti

Erano tutti italiani. Un quinto ghiacciatore che faceva parte del gruppo è sotto choc ma è rimasto illeso.
È di quattro morti il bilancio dell’incidente avvenuto intorno alle 11 a Gressoney-St-Jean dove è crollata una cascata di ghiaccio. Sulla cascata battezzata «Bonne Année» si stava arrampicando un ghiacciatore mentre altri quattro erano alla base della parete. Il crollo è stato improvviso. Si tratta di cinque ghiacciatori italiani.Sul posto sono intervenuti subito gli uomini del Soccorso alpino: un primo sorvolo con l’elicottero non ha permesso di individuare i ghiacciatori. Le guide hanno così raggiunto la base della cascata a piedi. Per quattro scalatori non c’è stato niente da fare mentre un quinto era in sosta in parete e non è stato coinvolto dal crollo. Illeso, è stato comunque preso in carico dal medico a bordo dell’elicottero. I cadaveri saranno trasportati alla camera mortuaria del cimitero di Aosta. Le operazioni sono state rese difficili dal pericolo di nuovi crolli. Il ghiacciatore sopravvissuto è stato portato nella caserma dei carabinieri dove sta raccontando agli inquirenti cosa può essere successo. Continua a leggere……