mercoledì 1 febbraio 2017

Parcheggi l’auto sul marciapiede? Ad Alessandria niente multa se c’è il lavaggio strade

Un’ordinanza del 2009 consente di infrangere il divieto di sosta da mezzanotte all’alba
Quando nevica forte si ha diritto a passare con il semaforo rosso? Ovviamente no. Le norme non si possono derogare se non in situazioni eccezionali, ben individuate e soprattutto temporalmente circoscritte, perché l’emergenza ha un’inizio e una fine. Ma quando si ripete tutte le settimane, in maniera programmata, ad esempio c’è il lavaggio notturno delle strade ed è difficile trovare parcheggio? Ebbene se tutto ciò è emergenza, in città c’è un’ordinanza di 8 anni fa che permette di derogare da una norma avallata dal buon senso: il divieto di posteggiare sui marciapiedi. L’ordinanza del 2009, firmata dall’allora comandante dei vigili urbani, è tornata d’attualità dopo la richiesta (un po’ polemica) di un cittadino sulla pagina Facebook del Comune: «C’è qualche ordinanza comunale che autorizza a infrangere il CdS (Codice della Strada; ndr)? Se sì vorrei sapere quale prima di denunciare i vigili urbani per omissione delle infrazioni stradali». Seguivano tre foto eloquenti di auto posteggiate di notte sui marciapiedi. Di qui la risposta del Comune, che cita l’ordinanza tuttora in vigore e che in pratica dice: visto che nelle strade dove c’è il lavaggio le auto si devono essere spostate e a volte non si sa dove; poiché è «necessario tutelare la sicurezza dei conducenti, evitando loro lunghi tragitti a piedi in ore notturne e inoltre che, sempre nelle ore notturne, il traffico pedonale risulta normalmente assai scarso, se non praticamente assente», insomma dall’11 gennaio 2010 «è consentita la sosta sui marciapiedi rialzati a condizione che rimanga libera una porzione dei medesimi idonea al transito di pedoni, senza arrecare intralcio agli accessi pedonali e carrai degli edifici, nonché agli esercizi commerciali». Questo vale durante l’orario del lavaggio strade, cioè da mezzanotte alle 6 del mattino. Continua a leggere….