giovedì 16 febbraio 2017

Roma, taxi in rivolta contro il rinvio delle norme anti-Uber: stop al servizio, protesta al Senato

Servizio taxi bloccato nella Capitale in attesa della votazione al Senato del maxiemendamento al Milleproroghe. Secondo quanto si apprende l'agitazione, cominciata già prima delle 9 con un sit-in davanti al Senato, si è estesa anche agli aeroporti di Ciampino e Fiumicino, praticamente svuotati di auto bianche.Momenti di tensione si sono verificati proprio allo scalo "Leonardo da Vinci" dove un tassista e due vigili urbani sono stati investiti in due distinti incidenti. Gli agenti della municipale sono stati investiti da un autista Ncc (noleggio con conducente), mentre erano in servizio al Terminal 3 Arrivi dell'aeroporto. I due agenti sono stati trasferiti in autoambulanza all'ospedale Grassi di Ostia in codice giallo. I carabinieri stanno ricostruendo la dinamica dell'incidente e secondo una prima versione dei fatti il noleggiatore avrebbe riferito di essere stato abbagliato dal sole accecante e di non avere visto i due vigili. I militari, peraltro, stanno ora verificando anche se il noleggiatore è in regola con la licenza di Ncc e con i documenti della vettura. Sempre al Terminal Arrivi un tassista, che stava attraversando la strada, è stato investito al termine di una lite tra altri due colleghi. L'uomo non ha riportato contusioni o ferite. Continua a leggere……