domenica 12 febbraio 2017

Sanremo 2017: il meglio e il peggio della finale

Si è chiusa con la vittoria di Francesco Gabbani la 67esima edizione del Festival di Sanremo. Che ha visto anche il trionfo della coppia «improbabile» Carloemaria. Ecco tutti i top&flop della finale
Si è chiusa con l'allegra vittoria di Francesco Gabbani la 67esima edizione del Festival di Sanremo, l'ultima - dopo tre consecutive - targata Carlo Conti. Al ritmo irresistibile di Occidentali's Karma, il cantante toscano si è aggiudicato il primo posto su podio. Al secondo posto si è classificata Fiorella Mannoia con Che sia benedetta, al terzo Ermal Meta e Vietato Morire, a cui è stato assegnato anche il premio della Critica Mia Martini (Mannoia ha invece preso quello della sala stampa Lucio Dalla e il riconoscimento al miglior testo). Anche quest'anno, incredibile ma vero, il verdetto riesce a mettere quasi tutti d'accordo. La proclamazione è avvenuta al termine di una lunga, lunghissima puntata, che ha visto sfilare sul palco dell'Ariston ospiti come Zucchero, Alvaro Soler, i comici Enrico Montesano (aiuto) e Geppy Cucciari (fantastica), oltre all'habituè Maurizio Crozza, che per l'occcasione si è presentato dal vivo, simulando il suo senatore Razzi. Continua a leggere….