sabato 25 febbraio 2017

SENZA TEMPO by MARIA CLOTILDE CUNDARI

SENZA TEMPO - MARIA CLOTILDE CUNDARI

Persa nei miei pensieri
lascio che il tempo passi
intrecciando trame
di storie impossibili
che avrei voluto vivere.
Il freddo nelle mani,
come sensazione di neve
che si scioglie tra le dita,
sembra accompagnare
i brividi di inutili illusioni.
Cerco qualcosa che sento,
come quando si avverte
l’arrivo di qualcuno,
ma non ho riscontro
nella mente e nell’anima
di alcuna presenza.
Piuttosto di una malinconia,
che si impadronisce
di quei pensieri vani
che fermano il tempo
in un’apnea dolorosa,
in cui si fissano immagini
di scaduti e lontani ricordi
che sbiadiscono ancor più
la luce della memoria.
Persa nei miei pensieri,
non vivo neanche nel passato.
Maria Clotilde Cundari