mercoledì 1 febbraio 2017

Tennis, nove mesi di squalifica alla Giorgi per il no alla Fed Cup

La tennista maceratese in aprile rifiutò la convocazione con la Spagna: dovrà pagare anche una multa di 30mila euro
Il Tribunale federale ha squalificato Camila Giorgi per nove mesi in seguito alla decisione di non rispondere alla convocazione per il match di Fed Cup fra Spagna e Italia dell'aprile scorso. Alla 25enne tennista maceratese è stata inoltre comminata una multa di 30.000 euro. La Giorgi non potrà dunque prendere parte ad attività nazionali che si svolgano sotto l'egida della Fit. Non avrebbe potuto quindi ricevere nemmeno una wild card per gli Internazionali di Roma torneo che, comunque, aveva già escluso dal suo programma annuale. Esiste il precedente di Simone Bolelli, che nel 2008 rifiutò di rispondere alla convocazione per Italia-Lettonia, al quale fu comminata una pena riabilitativa. In seguito il bolognese è tornato a essere una delle colonne della squadra azzurra. Le motivazioni della sentenza saranno rese note fra dieci giorni.