giovedì 2 marzo 2017

Cassano, la Sampdoria gli vieta di allenarsi a Bogliasco

Divieto per l'attaccante di usufruire delle strutture del centro sportivo di Bogliasco
La Sampdoria, dopo la sua rescissione del contratto e dopo aver rifiutato Palermo, Pescara, Crotone ed Entella, gli aveva lanciato l'ultimatum: "Devi decidere il tuo futuro entro il 28 febbraio", ultimo giorno disponibile per il mercato degli svincolati. Antonio Cassano stava aspettando una chiamata da parte di un club di A, chiamata che non è mai arrivata. Il risultato? La società ora gli vieta di poter usufruire delle strutture di Bogliasco, insomma non può più allenarsi nel centro sportivo. Il tempo stringe e il rischio che FantAntonio debba liberare l'armadietto, una volta per tutte, è più che concreto Continua a leggere……