sabato 4 marzo 2017

China Super League: Cannavaro, è una falsa partenza. E Pato stecca la prima

Il Tianjin Quanjian allenato dall'ex difensore azzurro esce sconfitto 2-0 all'esordio in casa del Guangzhou R&F. Il Papero sbaglia tanto e delude in regia anche il belga Witsel
Sicuramente non si aspettava un esordio così deludente. Fabio Cannavaro inizia con una falsa partenza la China Super League, sconfitto alla prima giornata in casa del Guangzhou R&F. Un gol per tempo risolvono la partita, al 29' va a segno il cinese Xiao Zhi e al 60' il brasiliano Renatinho: a sorprendere sono state, però, soprattutto le prestazioni deludenti delle attesissime stelle del Tianjin Pato e Witsel. L'attaccante brasiliano, infatti, ha sbagliato tantissimo, fallendo più volte la possibilità, sul 2-0, di riaprire la partita. Ha deluso - e non poco - la regia del centrocampista belga Witsel, incapace di dare un'impronta netta alla partita e di trascinare i suoi, lui che è il calciatore sicuramente di maggior classe del Tianjin.
LA GARA DI ESORDIO — Ma ad aprire la China Super League 2017 è stata la gara tra Guizhou Zhicheng e Liaoning Whowin giocata a porte chiuse. E' finita 1-1 con il trentasettenne zambiano James Chamanga del Liaoning che ha realizzato il primo gol del campionato. Per il Guizhou il gol è stato segnato dal croato Nikita Jelavic.
LE ALTRE PARTITE — Ecco il programma delle altre partite della prima giornata della China Super League in programma tra oggi e domani: Shandong Luneng-Tianjin Teda (si gioca oggi), Shanghai SIPG-Changchun Yatai (si gioca oggi), Chongqing Dangdai Lifan-Yanbai Funde, Guangzhou Evergrande-Beijin Guoan, Henan Jianye-Hebei Fortune, Shanghai Shenhua-Jiangsu Suning. Si sono già giocate: Guizhou Zhicheng-Liaoning Whowin 1-1, Guangzhou R&F-Tianjin Quanjian 2-0. Continua a leggere……