sabato 25 marzo 2017

Didiario – Suggeritori di libri: presentazione a Palazzo Caterina Silvia Fiore

Didiario – Suggeritori di libri: presentazione a Palazzo
Caterina Silvia Fiore
Con i patrocini dei Comuni di Pasturo, Arese, Turi, Roseto degli Abruzzi e la collaborazione della Commissione Bicamerale Cultura e Adolescenza, l'associazione di promozione sociale "Didiario - Suggeritori di libri", in concorso con l'ideatrice del premio la poetessa Caterina Silvia Fiore, darà luogo alla I edizione del Premio Internazionale di Letteratura "Per troppa vita che ho nel sangue - Antonia Pozzi - vertigine e malinconia di una grande poetessa".
Quattro le sezioni previste: 
- racconto breve inedito, massimo tre cartelle, 
- poesia inedita, massimo trenta versi, 
- giovani under 18 per poesia e narrativa.

  -videopoesia
Per inedita va intesa l' opera mai pubblicata in versione cartacea su pubblicazione dotata di codice ISBN

In un’ottica internazionale, l’Organizzazione ha deciso di aprire il premio agli autori esteri.
Nel caso di opere in lingua straniera, si dovrà inviare la traduzione del testo.
Riservato alle scuole partecipanti, invece, il tema: "Il mal d'essere: il disagio fisico e psicologico".
Semplici le modalità di partecipazione.
Gli autori possono candidarsi per una o più sezioni, ma solo con un'opera a sezione, sottoscrivendo una quota pari ad € 10,00 (euro dieci/00), corrispondente alle spese di segreteria e organizzazione, da versarsi sul c/c 34458 intrattenuto presso la Cassa Rurale e Artigiana di Castellana Grotte Credito Cooperativo 
IBAN IT 87 Z0846941440000000034458
Nel caso di iscrizione in più sezioni, la somma da versarsi è pari ad € 10,00 per la prima sezione ed € 5,00 per le sezioni successive.

I partecipanti minori di anni diciotto o quelli risiedenti all'estero sono esentati dal pagamento della quota di iscrizione.


Gli elaborati dovranno pervenire in duplice copia, una anonima - contenente la sola opera e il titolo, l’altra contenente anche i riferimenti dell’autore, insieme alla ricevuta di versamento della quota di partecipazione agli indirizzi e-mail antoniapozzipremio@gmail.com - info@didiario.it
Per le videopoesie queste dovranno essere inviate tramite link  inserito nel corpo della mail, link previamente  immesso sul canale you tube.

Nel corpo della e-mail dovranno essere inseriti i dati anagrafici del partecipante, nonché la concessione della liberatoria per il trattamento dei dati personali ai sensi del DLgs 196/2003 e della Legge 675/1996 art. 10.
Saranno causa di esclusione la mancanza dei dati anagrafici, l’assenza della liberatoria per il trattamento dei dati personali, l'invio di elaborati dai contenuti offensivi, volgari o incitanti all'odio religioso o razziale. 

La Giuria del premio sarà composta da esponenti del campo letterario nazionale: le scrittrici Lorena Marcelli e Antonella Caprio, il poeta e critico letterario Lorenzo Spurio, la poetessa Mirella Musicco. Presidente di giuria senza diritto di voto la poetessa Caterina Silvia Fiore.


La Giuria stilerà una lista di finalisti che verranno informati personalmente dall’Organizzazione e invitati alla cerimonia di premiazione finale. Il giudizio della Giuria sarà insindacabile e inappellabile.

Quanto ai premi, per ogni sezione vi sarà l'attribuzione di un primo, un secondo e un terzo classificato. I premi consisteranno per le prime posizioni in targhe e onorificenze. Per le opere più meritevoli sono previsti premi speciali e menzioni di merito.

La cerimonia di premiazione si terrà sabato 3 giugno 2017, dalle ore 17:00, presso la sala polivalente della nuova Biblioteca di Arese (Milano) alla presenza delle autorità locali.
Per le scuole si terrà una seconda cerimonia di premiazione sabato 10  giugno 2017, alle ore 18:00, presso il Centro Culturale Polivalente del Comune di Turi (Ba).
Per tutte le informazioni inerenti il premio rivolgersi al seguente indirizzo:  antoniapozzipremio@gmail.com

Le opere dovranno pervenire entro il 10 aprile 2017.


“Didiario – Suggeritori di libri”, per amore del Libro e della Lettura.
Auth. - Daniela Lovece stampa@didiario.it