mercoledì 1 marzo 2017

Inter e Milan, Champions lontana ma sterzando negli scontri diretti...

Pioli e Montella devono fare punti nelle sfide con le rivali per il terzo posto: i nerazzurri possono sfruttare il fattore Meazza, i rossoneri hanno meno opzioni
Hanno battuto entrambe Juve e Lazio a San Siro, hanno perso entrambe contro Roma e Napoli, hanno pareggiato quando si sono incrociate. In fondo, basta guardare la classifica: tra Inter e Milan c'è un solo punto di differenza, e per quanto sia stato diverso il cammino e la storia della stagione delle due milanesi fino a questo momento, il risultato è lo stesso. E pure l'obiettivo, quello cioè di tornare grandi in fretta: la Champions è il traguardo dichiarato dei nerazzurri ed è stato quello ufficioso dei rossoneri più o meno fino a Natale. Inter e Milan sono come la moglie di Mr. Incredibile nel film della Pixar, si avvicinano e si allontanano al podio della A come un elastico. Adesso siamo lontani: per arrivare in Champions ci sono da scavalcare altre tre squadre e annullare i 6 o 7 punti di ritardo dal terzo posto. Difficile, certo, ma non impossibile. A patto di... Continua a leggere……