giovedì 23 marzo 2017

Londra, attacco al Parlamento

Ucciso assalitore, tre morti e molti feriti gravi: «Auto sulla folla»
Un suv ha investito diverse persone sul ponte sul Tamigi, in seguito un uomo armato di coltello ha ferito a morte un poliziotto davanti al palazzo di Westminster. L’assalitore è stato poi ucciso dalle forze dell'ordine . Non risultano italiani coinvolti
Attacco terroristico a Londra davanti al Parlamento britannic0. Tre i morti e diversi i feriti in gravissime condizioni, 20 secondo Scotland Yard. Un’auto ha travolto diversi passanti sul ponte di Westminster e poi si è schiantata contro la cancellata che cinge il palazzo del Parlamento. Dalla macchina è sceso un uomo che, armato di coltello, ha tentato di entrare nel cortile ferendo a morte un poliziotto prima di essere colpito e ucciso dalle forze dell’ordine. I morti se si considera anche l’assalitore sono dunque quattro, tra cui anche una donna e una vittima non ancora specificata. Al momento - riferisce il Consolato italiano nella capitale britannica - non risultano cittadini italiani coinvolti nell’attacco di Londra. Continua a leggere….