martedì 7 marzo 2017

Paolo Rossi: "Belotti è fortissimo, fa paura". Pulici: "Somiglia a Graziani"

Il campione del Mondo '82 incorona il bomber del Toro: "Punto su di lui per la classifica dei capocannonieri". La leggenda granata: "Somiglia a Ciccio, è cattivo e generoso come lui"
"Belotti è fortissimo". Di questi tempi, lo dicono quasi tutti. Ma se per una volta a pronunciare la fatidica frase è uno dei più grandi re del gol, beh, fa proprio un altro effetto. Paolo Rossi è intervenuto oggi a Radio Sportiva e lì, da campione del mondo nel 1982, ha tessuto le lodi di quello che sembra il bomber del nuovo corso azzurro. "E' fortissimo anche Immobile, ma se dovessi fare un pronostico sul vincitore della classifica marcatori punterei su Belotti". Un attaccante potente, di razza, cattivo. "Ha una forza fisica che io non avevo: in area è più spettacolare e più cattivo anche di 'Ciccio' Graziani. Non dico che talvolta metta paura, ma quasi...". Parola di Pablito, che guarda con favore a un possibile tandem azzurro formato dalla punta granata con l'attaccante della Lazio, Ciro Immobile: "Avere ragazzi così di valore fa bene al nostro calcio, all'immagine che diamo all'estero. Insieme vanno provati: segnano così tanto che, fossi in Ventura, non mi sottrarrei all'esperimento - aggiunge Rossi. Certo, avranno bisogno di rodaggio, ma spero che giochino insieme. Per lo spettacolo e per ciò che immagino possano dare all'Italia". Continua a leggere……