martedì 21 marzo 2017

Russiagate, Fbi conferma: "Indagine su legami Trump-Russia". Casa Bianca: "Nessuna prova"

Il direttore del bureau in audizione al Congresso: "Stiamo indagando sui tentativi del governo russo di interferire nelle elezioni". Con lui il capo della Nsa, Mike Rogers: "Risultati negli swing States non alterati da hacker". Putin? "Odiava Clinton e preferisce parlare con uomini d'affari, come Berlusconi o Schroeder"
WASHINGTON - L'Fbi sta indagando su possibili collusioni del fronte Trump con la Russia nel corso delle elezioni 2016. Lo ha confermato il direttore dell'Fbi James Comey nell'audizione presso la Commissione Intelligence della Camera. Il dossier è stato aperto lo scorso luglio."Ho ricevuto l'autorizzazione del dipartimento di Giustizia per confermare che l'Fbi sta indagando sui tentativi del governo russo di interferire nelle elezioni 2016 e su qualsiasi legame possibile con la campagna di Trump" ha detto Comey, "non è nostra pratica confermare l'esistenza di indagini in corso", ma "nelle circostanze inusuali in cui è nel pubblico interesse" parlare, ha voluto confermare l'indagine degli 007. Continua a leggere…..