martedì 28 marzo 2017

Under 21, Italia-Spagna 1-2: gol di Saul e Mayoral. Benassi risponde, ma è tardi

Nel test di lusso dell'Olimpico gli azzurrini soffrono e vanno sotto 2-0 nel primo tempo, poi reagiscono nella ripresa accorciando il risultato, ma non basta per il pareggio
Giovedì scorso, nell’amichevole con la Danimarca, i giovani fenomeni dell'Under 21 spagnola, Denis Suarez e Saul Niguez, si sono alzati dalla panchina a ripresa ampiamente iniziata, hanno segnato e hanno vinto. Oggi erano in campo dall'inizio, e l'Italia ha ballato molto, troppo, nel vano tentativo di tenerli a bada. Finale dall'Olimpico 1-2: Di Biagio voleva un test duro in vista dell'Europeo di giugno e il collega Albert Celades lo ha accontentato, schierando i due '94 che giocano con Barcellona e Real Madrid, accompagnati da gente tipo Hector Bellerin, terzino da 29 presenze stagionali con l'Arsenal. O Inaki Williams, ghanese nato a Bilbao, che dicono piaccia alla Juventus: ha seminato il panico nella difesa azzurra - guarda caso Fabio Paratici era in tribuna, ufficialmente per rivedere Mandragora, che coi bianconeri ha giocato una partita e mezza in Primavera -. Dicono che a Torino piaccia pure Lorenzo Pellegrini, che ha dimezzato lo svantaggio col secondo gol di fila, dopo quello di giovedì alla Polonia, il terzo nelle ultime 4 apparizioni azzurre: il prezzo continuerebbe a salire, se non fosse stato bloccato a 11 milioni dalla clausola che garantisce la "recompra" alla Roma. Come a dire che il gol di stasera all'Olimpico potrebbe essere il primo di una lunga serie. Continua a leggere….