martedì 11 aprile 2017

California, spari in scuola elementare a San Bernardino. Polizia: "Due adulti morti, due alunni feriti"

Le due vittime sono l'uomo che ha sparato e un docente. Il capo della polizia: "Probabile omicidio-suicidio". Portavoce scolastica: all'origine dell'accaduto una "lite domestica"
SAN BERNARDINO (CALIFORNIA) - Intorno alle 10.30 del mattino locali, le 19.30 in Italia, si è verificata una sparatoria in una scuola elementare di San Bernardino, in California. Quando le forze dell'ordine hanno preso il controllo della situazione, il bilancio è stato finalmente accertato. "Sono morti due adulti - ha dichiarato il capo della polizia Jarrod Burguan - due scolari feriti sono stati trasportati in ospedale".Le due vittime adulte, stando agli elementi emersi dalle prime informazioni diffuse dei media, dovrebbero essere l'uomo che ha sparato e un docente. Secondo la portavoce del distretto scolastico, Maria Garcia, all'origine dell'accaduto c'è una "lite domestica: riteniamo che l'insegnante e chi ha sparato si conoscessero". In un tweet, il capo della polizia Jarrod Burguan spiega: "Crediamo che si tratti di omicidio-suicidio. E' avvenuto in classe. Due scolari sono stati trasportati in ospedale".