martedì 11 aprile 2017

Milan, Berlusconi verso il no alla presidenza onoraria. Han vede Fininvest

Il patron rossonero sarebbe orientato a non accettare il ruolo proposto da Li Yonghong, anche se non ha ancora sciolto la riserva. Closing, si va avanti verso giovedì
Silvio Berlusconi è propenso a non accettare il ruolo di presidente onorario del Milan, offerto dal cinese Li Yonghong che si appresta a completare l'acquisto del club rossonero. Secondo fonti vicine alla trattativa, riporta l'Ansa, il patron rossonero, riconoscente per la proposta ricevuta, non ha ancora sciolto definitivamente la riserva ma preferirebbe declinare, più che altro per ragioni affettive, come viene spiegato: dopo 31 anni, con la vendita del Milan si chiude un'era e riterrebbe più opportuno separarsi del tutto dalla sua creatura calcistica. Continua a leggere…..