giovedì 6 aprile 2017

Napoli-Juventus 3-2: doppio Higuain, gol di Hamsik, Mertens e Insigne. Allegri in finale

Finisce 3-2 al San Paolo: decisiva la doppietta di Higuain. A Sarri non bastano le reti di Hamsik, Mertens (clamorosa papera di Neto) e Insigne
Vince il Napoli, ma la Juventus fa festa, perché per il terzo anno consecutivo i bianconeri centrano la finale di Coppa Italia. Segna Higuain, non uno ma due gol, perché i fischi non bastano a rendere innocuo chi ha il gol nel sangue, e le sue due reti sono sufficienti per far diventare inutili i centri di Hamsik, Mertens e Insigne. Finisce 3-2 e il pubblico di sicuro si è divertito, perché stavolta abbiamo visto una bella partita. Prima in campionato, in finale di Coppa Italia e ai quarti di Champions: questa Juventus non si sazia mai ed è ancora in corsa per tutto.
FISCHI E DEDICHE — Tre giorni dopo il protagonista è sempre lo stesso: Gonzalo Higuain. Il San Paolo non si è ancora stufato di fischiare e in Coppa Italia ripropone la stessa accoglienza del campionato. Stavolta però il Pipita reagisce: prima con un applauso ironico verso la curva durante il riscaldamento, poi con indicando la tribuna, dove è seduto De Laurentiis. Un gesto che diventerà improvvisamente chiaro dopo la rete del vantaggio: è colpa tua, è il labiale di Higuain, che non esulta, così come aveva fatto in occasione delle due reti segnate al Napoli allo Stadium. E lo ripete dopo il 2-1. Continua a leggere……