venerdì 14 aprile 2017

NordCorea, Pyongyang: "Se Usa vogliono pronti a guerra". Cina: può esplodere in qualsiasi momento


Dopo la super bomba americana sull'Afghanistan
 Nbc: Usa pronti ad attaccare prima del test nucleare. "Faremo fronte a qualsiasi cosa arrivi dagli Stati Uniti. Siamo assolutamente preparati" afferma in un'intervista il vice ministro degli esteri nordcoreano
14 aprile 2017
 Donald Trump ha costruito "un circolo vizioso" di tensioni nella penisola coreana, con una politica aggressiva" e "creando problemi" alla Corea del Nord. Per questo Pyongyang e' pronta ad andare alla guerra e a usare il suo arsenale nucleare contro gli Usa se necessario. Lo dice il vice ministro degli esteri nord-coreano, Hang Song Ryol in una intervista esclusiva alla Ap, aggiungendo che se le 'provocazioni' di Washington proseguiranno, Pyongyang e' pronta a una risposta militare: "Se loro vogliono andremo alla guerra". Ha aggiunto. Il viceministro nord coreano ha definito "spericolate" le manovre militari Usa e ha concluso dicendo che la Corea "ha un potente deterrente nucleare e certamente non restera' con le mani in mano di fronte a un attacco preventivo da parte americana". Han Song Ryol, che ha concesso un'intervista di circa quaranta minuti in esclusiva ai microfoni della Associated Press, ha ribadito che "non terremo le braccia incrociate di fronte a un attacco preventivo degli Stati Uniti: Se gli Stati Uniti faranno manovre spericolate, li affronteremo con i nostri attacchi preventivi". Han ha citato anche un nuovo possibile test nucleare di Pyongyang, che avverra' "quando il quartiere generale supremo lo ritenga opportuno". Continua a leggere….